IcyAlaska

La mia foto
Ho scelto il nome Icy semplicemente perchè amo la neve e i ghiacciai e Alaska perchè l'Alaska è una terra che mi è rimasta nel cuore. La mia immagine è la stella alpina, il delicato gioiello delle Alpi .

by IcyAlaska ©

© Copyright 2014 - 2018 - Tutti i diritti riservati " Little Travel Notes on the road " by IcyAlaska - https://alaskaicysnow.blogspot.com

GDPR e Cookies

GDPR e Cookies questo sito potrebbe fare uso di cookies

http://alaskaicysnow.blogspot.it/p/p-questoblog-non-ha-cookies-propri-ma.html

2018/01/24

Height of Land

 Height of Land                                                             20 Agosto 2017


Il percorso 

verso Rangeley 

Lake è immerso nelle foreste del 

New Hampshire e del Maine, 


poco più di

 due ore 

circondati dall’intenso profumo 

della natura, l'aria è limpida e 

pura, in queste zone sono

 sempre pronti i mezzi 

spartineve, la stagione inernale

 nonostante l'altitudine non sia

 particolarmente elevata, porta 

spesso molta neve.



 Incontrando piccole o grandi

località sciistiche, arriviamo 

alla Sunday River  







verso l'ora


 di pranzo, 

dove ci fermiamo per una sosta 

pic nic .

Curiosando in giro 

per la

 stazione  









ammiriamo gli appassionati 

di zipline,

attività molto diffusa negli 

States,  scivolare a valle appesi 

ad un cavo 😲; 

le piste da sci, si trasformano in

 percorsi MTB 🚲 

frequentati dagli amanti della 

discesa sulle due ruote delle 

mountain bike .


Noi ci limitiamo ad una bella 

passeggiata 



per poi 

dirigerci 

verso la nostra prossima meta; 

dopo poche miglia facciamo il 

nostro ingresso nello stato del 

Maine, 

e proseguendo

 verso  nord, 

la strada diventa sempre più 

solitaria.


Attraverso alte colline 

completamente coperte da

 splendidi alberi dalle infinite 

sfumature di verde , ci 

addentriamo in una strada 

lungo il fiume per cercare un 

altro dei particolari ed 

affascinanti ponti 

coperti del New England.

Sunday River covered bribge



La strada si inoltra in mezzo 

alla foresta fino alla vetta delle

 colline 



e quando compare il 

cartello che indica un 

veiw point, ci fermiamo e 

rimaniamo senza parole 

nell’ ammirare la spettacolare 

                       bellezza

della vallata 







immersa dal Mooselookmeguntic

 Lake ! 



Uno spettacolo straordinario !








L’arrivo a Rangeley Lake non ci 

lascia meno estasiati !


A circa un’ora di distanza dal 

confine Canadese,  il lago è 

 fuori dai classici tour turistici,

 infatti la località è frequentata,

in prevalenza, da americani .


Tutta la zona è caratteerizzata 

dall’acqua, con 6 grandi laghi

 circondati da innumerevoli 

fiumi, stagni, torrenti ed 

altrettanto innumerevoli piccoli 

laghetti, un vero paradiso per

 cervi, alci, uccelli selvatici,

uno spettacolo da non perdere !



Il resort è formato da un

 gruppo di villette in tronchi

 che si spargono,

discretamente, lungo 

la collinetta che degrada 

dolcemente verso il lago , una

 deliziosa oasi .

Entrando nel “nostro”  lodge , 



troviamo una sistemazione da 

favola : due camere da letto,

 due bagni, sala con camino,

 cucina con forno e




lavastoviglie, perfino lavatrice 

ed asciugatrice  inoltre, una

 postazione per BBQ personale.

Concludiamo questa fantastica 

giornata in un ristorante 

vicino 







al lago , una passeggiatina sulle 

vie di Rangley ...by night,





  pensando che forse,

chissà, domani un po’ di tempo 

potrebbe essere dedicato alla 

spesa !                        
                                      Icy



                                                                                Icy